Moscato di Siracusa DOC “Barone Guglielmo”

Bottiglie4

 

Zona di Produzione: In terreni situati in provincia di Siracusa località  Frescura
Uve da cui e’ prodotto: Moscato Bianco 100%
Tipo di Vinificazione: Il vino è ottenuto dalla raccolta, in parte tardiva, di uve moscato parzialmente appassite. La fermentazione del mosto avviene a temperatura molto bassa e si completa in circa 30 giorni, viene interrotta quando raggiunge una gradazione alcolica di 14°. A parte e con metodo antico si produce l’ESSENZIA impiegando solo gli acini più appassiti e manualmente “MONDATI”, tale piccola porzione di mosto di densità pari al miele, verrà aggiunta, in un secondo momento, al restante vino dolce ancora in fermentazione e conferirà ad esso particolari profumi
Profilo Organolettico:
  • Colore: Sorprendentemente giallo paglierino
  • Profumo: Tipico dei vini Moscato
  • Sapore: Dolce, fruttato, col passare del tempo assume toni decisamente piu’ evoluti e speziati
Materiale delle vasche di fermentazione: Acciaio Inox
Alcool: 14%
Annata di riferimento: 2008
Gastronomia: A differenza di altri vini da dessert può essere consumato in quantità maggiore data la sua moderata e delicata dolcezza. Va servito freddo a 8-10° e ben si accompagna con antipasti a base di fois-grais e a fine pasto con pasticcini non particolarmente farciti
Enologo Cesare Ferrari
Scheda Tecnica Moscato di Siracusa DOC Barone Guglielmo